es Español
AI, Big Data ed economia digitale Sfide e opportunità

AI, Big Data ed economia digitale

Sfide e opportunità

INTRODUZIONE AL CONGRESSO
 
Fide Foundation è un think tank leader nel campo legale ed economico. Ha sede a Madrid. La sua composizione è composta da professionisti leader del settore privato e pubblico in Spagna e oltre. Nel settembre 2018, il comitato internazionale della FIDE ha iniziato a dirigere i lavori per il suo Congresso inaugurale che si terrà al Jesus College, Università di Oxford, nel settembre 2019.
 
L'obiettivo di questo Congresso è quello di riunire un gruppo di professionisti con una vasta esperienza in materia in modo che, da diverse prospettive, attingendo ad aree di conoscenza e competenza da un certo numero di paesi, sia possibile discutere e analizzare le questioni che sono stati dettagliati nel programma. In definitiva, il nostro scopo è articolare una serie di conclusioni e raccomandazioni che devono essere pubblicate e diffuse in vista della loro considerazione da parte delle autorità competenti.
 
Con questo scopo in mente, terremo una serie di presentazioni, tavole rotonde, dibattiti e sessioni di lavoro. I gruppi di lavoro verranno utilizzati per lavorare sui diversi argomenti al fine di costruire una serie di conclusioni e proposte sugli argomenti discussi.
Incontri su questi argomenti si terranno a Madrid durante l'anno accademico 2018/19 che precede questo Congresso. Il pensiero emergente che fluisce da questi gruppi sarà condiviso in anticipo e analizzato al Congresso.
 
I partecipanti alle sessioni preparatorie tenutesi in Fide sono indicati di seguito (*). Le date del Congresso sono dal 16 al 18 settembre 2019. Il congresso inizierà il 16 settembre alle ore 2.00 e si concluderà il 18 settembre alle ore 3.00. 

DIRETTORI DEL CONGRESSO

CB, DL, barrister, consulente di Eversheds Sutherland (International) LLP e membro del Consiglio Accademico della FIDE

CHRISTOPHER MUTTUKUMARU

Presidente e Fondatore della Fondazione Fide.

CRISTINA JIMÉNEZ

COORDINATORI

Direttore Managind, Fide Foundation.

CARMEN ERMIDA

Coordinatore accademico, Fondazione Fide.

VICTORIA DAL LAGO

OBIETTIVI

Il Congresso si concentrerà sull'analisi delle sfide e delle esigenze del contesto normativo europeo di fronte ai progressi tecnologici nell'intelligenza artificiale e nell'economia digitale, sulle opportunità che offrono e sui rischi che comportano. Il Congresso cercherà di stabilire il proprio programma di lavoro in un contesto interstatale, tenendo conto della necessità di un'azione interstatale ove necessario, coerente con i concetti chiave dell'UE di sussidiarietà e proporzionalità. Il contesto economico complessivo è il punto di partenza per questa rigorosa analisi. 

A tal fine sono stati definiti i seguenti blocchi tematici: 
[Il Congresso inizierà con due discussioni sull'ambientazione. Una discussione riguarderà lo stato dei negoziati sulla Brexit e, a tale riguardo, il quadro legislativo interno del Regno Unito che si applica. L'altra discussione riguarderà l'economia digitale e il suo contributo alla crescita economica.] L 
  • Il Congresso si concentrerà quindi su (i) i progressi scientifici nel mondo digitale e il ritmo del cambiamento; e (ii) le opportunità economiche che questi progressi porteranno, settore per settore; tuttavia il ritmo del cambiamento comporterà rischi per l'interesse pubblico più ampio. In risposta, sarà necessario affrontare una serie di fattori di bilanciamento. Il Congresso affronterà una selezione di questi fattori.
A titolo di esempio, per quanto riguarda gli investimenti finanziari nel settore tecnologico e più in generale, implicheranno la considerazione di fattori di governo societario, come la necessità di investimenti socialmente responsabili. A titolo di ulteriore esempio, il Congresso si concentrerà su quanto l'economia digitale dovrà essere regolamentata a livello transfrontaliero per proteggere la privacy; salvaguardare il consumatore; garantire la sicurezza e la riservatezza commerciale e preservare una concorrenza leale e condizioni di parità. 

Nel frattempo, mentre le autorità pubbliche sono alle prese con i problemi, esiste un vuoto politico. In che modo la Corte di giustizia dell'UE ha sviluppato la sua giurisprudenza in assenza di chiarezza politica?
  • Come parte del quadro normativo generale, è chiara la sfida per l'OCSE e l'UE di considerare la creazione di nuove regole su come tassare i modelli altamente digitalizzati per contribuire a garantire condizioni di parità.
  • Il Congresso mirerà ad adottare un approccio analitico alla valutazione delle opportunità e dei rischi; discuterà come bilanciare i diversi interessi coinvolti e formulerà raccomandazioni di conseguenza.
(*) Partecipanti alle sessioni preparatorie tenutesi presso Fide a Madrid:
Commissione nazionale per il mercato dei valori mobiliari (CNMV), Banca di Spagna, Sistema di compensazione degli investitori spagnolo per le imprese di investimento (Fondo generale per la garanzia degli investimenti), Autorità spagnola per la concorrenza e la regolamentazione (CNMC), Consiglio economico e sociale, Segretario di Stato per l'Unione europea Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione; 
Gruppo BME (Borse e Mercati Spagnoli): Ministero dello sviluppo, direzione generale del tesoro, ministero dell'Economia e delle imprese, studi legali, quattro grandi, istituzioni finanziarie, banche, banche di investimento, gestori patrimoniali e fondi di investimento, grandi società.
ARGOMENTI 
  • Visita guidata in giro per Oxford.
  • La sfida dell'intelligenza artificiale.
  • Brexit: è l'epilogo finale? Mancano sei settimane al nuovo giorno di uscita del 31 ottobre
  • La rivoluzione digitale e l'economia globale.
  • Conoscenza e progresso scientifico: lo stato dell'arte in Intelligenza Artificiale, Big Data, Identità Digitale, Blockchain e altre tecnologie dirompenti.
  • Area della conoscenza finanziaria e degli investimenti (I). Interruzione digitale degli investimenti, cambiamenti di paradigma.
  • Area della conoscenza finanziaria e degli investimenti (II). Investimento socialmente responsabile, (SRI). Le implicazioni etiche dei cambiamenti tecnologici.
  • Sfide normative (I): tutela dei consumatori e concorrenza.
  • Sfide normative (I): Big Data: protezione dei dati
  • Sfide normative (III): Intelligenza Artificiale (AI) e Data Economy: Impl. Legale e aziendaleicazioni per l'Industria 4.0
  • Sfide normative (IV): Big Tech Banking: regolamentazione.
  • Sfide fiscali che sono sorte per l'economia digitalizzata.
  • Lo sviluppo della giurisprudenza della Corte di giustizia europea in materia di progressi digitali.
PROGRAMMA
 
Lunedì 16th settembre

Il primo pomeriggio, il Congresso sarà aperto e sarà concentrarsi su un'analisi generale della rivoluzione digitale, dell'economia europea, della Brexit e dell'UE e dello stato globale dell'economia mondiale.

2.00-3.00: Visita guidata di Oxford con Christopher Muttukumaru. Un momento per godersi una città unica.

3.30-3.50: ISCRIZIONE AL CONGRESSO.
 
3.50-4.00: BENVENUTO AL CONGRESSO.
  • Cristina Jiménez Savurido, Presidente e Fondatore, Fondazione Fide.
  • Christopher Muttukumaru, CBDL.

4.00-4.30: Sessione plenaria-Relatore principale
LA SFIDA DELL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE.
  • Sir Nigel Shadbolt FRS, Preside del Jesus College, Oxford; Professorial Research Fellow in Computer Science presso l'Università di Oxford; Presidente dell'Open Data Institute         
4.30-4.50: Tè / Caffè - Il bastione

4.50-5.45: Sessione plenaria-Tavola rotonda
BREXIT: È LA DENUNCIA FINALE? SEI SETTIMANE FINO ALLA NUOVA GIORNATA DI USCITA DEL 31 OTTOBRE. 
Stato di avanzamento della Brexit e del quadro giuridico interno del Regno Unito.
  • Sir Stephen Laws, KCB, QC (hon), barrister. Già primo consigliere parlamentare (2006-2012). Senior Research Fellow presso Policy Exchange e Senior Associate Research Fellow presso l'Institute of Advanced Legal Studies (IALS).
  • Christopher Muttukumaru, CB DL, avvocato. Già consigliere generale, dipartimento dei trasporti del Regno Unito. Consulente, Eversheds Sutherland (International) LLP e membro del Consiglio Accademico della Fondazione FIDE.
  • Daniel Sarmiento, Professore di Diritto amministrativo e dell'Unione europea presso l'Universidad Complutense di Madrid. Of Counsel, Uría Menéndez. Ex segretario legale presso la Corte di giustizia dell'UE. Membro del Consiglio Accademico di Fide.
 5.45-6.30: Sessione plenaria-Tavola rotonda
LA RIVOLUZIONE DIGITALE E L'ECONOMIA GLOBALE
  1. L'impatto della digitalizzazione sull'economia globale.
  2. Spagna, collegamento di mercato con l'America Latina.
  3. Regolamento: cosa ci serve prima?
  • Joe Cassidy, Lead Partner per l'infrastruttura del mercato globale, Lead Partner Brexit, Lead Partner Data Ethics, KPMG UK
  • Alexander Neut, Economista capo, BBVA.
  • Maria Alvarez Caro, Public Policy & Government Relations Manager Spagna, Google, Law PhD
Moderatore:  Paul Henninger, Chief Data Science Officer, Digital Science, FTI Consulting.
 
7.15-7.30 - Jesus College - Sala da cena

7.30:9.15 - XNUMX:XNUMX - Cena di benvenuto - Sala da cena


Martedì 17 settembre

Durante la seconda giornata del Congresso, il Congresso sarà incentrato sullo stato dell'arte nella rivoluzione digitale, analisi dei progressi scientifici, opportunità di investimento e criteri di investimento e sfide normative in materia di big data, privacy, protezione dei consumatori e concorrenza, intelligenza artificiale e economia dei dati: implicazioni legali e commerciali per l'industria 4.0 e Tgrandi sfide poste per l'economia digitalizzata.
 
9.00-9.15: tè / caffè - Il bastione
 
9.15-10.00: XNUMX: Sessione plenaria-Tavola rotonda
CONOSCENZA E PROGRESSO SCIENTIFICO: LO STATO DELL'ARTE NELL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE, BIG DATA, IDENTITÀ DIGITALE, BLOCKCHAIN ​​E ALTRE TECNOLOGIE DISRUTTIVE.
  1. Intelligenza Artificiale: Evoluzione, stato dell'arte, automazione intelligente e affidabilità
  2. Big Data: analisi delle attuali tecnologie dell'informazione. Esempi di applicazione e vantaggi. Rischi nel suo sviluppo internazionale.
  3. Applicazioni all'avanguardia di Blockchain e altre tecnologie dirompenti.
  • Senén Barro Ameneiro, Professore di Informatica e Intelligenza Artificiale all'Università di Santiago de Compostela.
  • Lasse Rouhiainen, esperto internazionale di intelligenza artificiale, tecnologie dirompenti e marketing digitale.
  • Victor Garcia Pastor, CEO, Crypto-Pay.
Moderatore: Anthony Lawler, GAM Systematic e Cantab Capital Partners.
 
10.00 - 11.00: Sessione plenaria-Tavola rotonda
AREA DI CONOSCENZA FINANZIARIA E INVESTIMENTI (I). INTERRUZIONE DIGITALE NEGLI INVESTIMENTI, CAMBIAMENTI DI PARADIGMA.
  1. Come investire - Come trarre profitto dalle interruzioni
  2. Intelligenza artificiale e rivoluzione dei big data: come l'apprendimento automatico sta cambiando il panorama degli investimenti.
  3. Crowdfunding - Potere alle persone.
  4. Catturare lo slancio tecnologico per le infrastrutture dei mercati dei capitali.
  • Marco Hawtin, Direttore degli investimenti, GAM Investments.
  • Anthony Lawler, GAM Systematic e Cantab Capital Partners.
  • Carlo Silva, Co-fondatore, direttore non esecutivo, Seedrs.
  • Laura Sagrestano, Direttore commerciale, Bolsas y Mercados Españoles, BME.
Moderatore: Pedro Jácome, Director presso GAM Investments.

11.00 - 11.30: Pausa caffè - Il Bastione
 
11.30-12.30: Sessione plenaria-Tavola rotonda
AREA DI CONOSCENZA FINANZIARIA E DI INVESTIMENTO (II). INVESTIMENTO SOCIALMENTE RESPONSABILE, (SRI). LE IMPLICAZIONI ETICHE DEI CAMBIAMENTI TECNOLOGICI
  1. L'evoluzione dell'investimento socialmente responsabile in Europa.
  2. L'importanza dei fattori ambientali, sociali e di governance (ESG) all'interno del processo di investimento.
  3. In che modo la data science è il futuro degli investimenti in base ai criteri ESG, Ambiente, Sociale e Governance.
  4. Investimenti a impatto.
  5. Sfide normative e di conformità.
  • Gareth Davis, Responsabile delle soluzioni di investimento responsabile, Columbia Threadneedle Investments.
  • Ben Constable Maxwell, Head of Sustainable & Impact Investing, M&G Investments.
Moderatore: Professor Luca Enriques, Allen & Overy. Professore di diritto societario, Università di Oxford.

12.30pm-1.30pm: Ora di pranzo - Sala da pranzo
 
1.30 - 2.30 - Sessione plenaria-tavola rotonda
SFIDE NORMATIVE (I): TUTELA DEI CONSUMATORI E CONCORRENZA.
  1. Problemi di big data in generale dal punto di vista della concorrenza e della privacy.
  2. I pro ei contro dell'AI / Big data in azione: il caso dell'e-gambling.
  3. Regolamento: dove posizionare il punto di partenza.
  • Cani Fernandez, Direttore del gruppo diritto comunitario e concorrenza, Cuatrecasas.
  • Juan Espinosa, Direttore generale / CEO, Direzione generale per la regolamentazione del gioco d'azzardo, Ministero delle finanze, Spagna.
Moderatore: Ros Kellaway, Responsabile globale della concorrenza e della regolamentazione (e Brexit), Eversheds Sutherland (International) LLP.

2.30 - 3.30 - Sessione plenaria-Tavola rotonda
SFIDE NORMATIVE (II): BIG DATA: PROTEZIONE DEI DATI.
  • Gonzalo Gallego Higueras, Partner nella pratica della proprietà intellettuale, dei media e della tecnologia, Hogan Lovells.
  • Lupe Sampedro, Partner, Privacy e protezione dei dati, Bird & Bird.
Moderatore: Ros Kellaway, Responsabile globale della concorrenza e della regolamentazione (e Brexit), Eversheds Sutherland (International) LLP.

3.30-3.45: Pausa caffè - Il bastione

3.45-4.45 - Sessione plenaria-Tavola rotonda
SFIDE NORMATIVE (III): INTELLIGENZA ARTIFICIALE (AI) ED ECONOMIA DEI DATI: IMPLICAZIONI LEGALI E COMMERCIALI PER L'INDUSTRIA 4.0
  • Javier Fernández Lasquetty, Partner di Elzaburu SLP, specializzato in proprietà intellettuale e ICT, Elzaburu. Membro del Consiglio Accademico della Fondazione Fide.
Moderatore: Manuel Desantes, Professore di diritto internazionale privato presso l'Università di Alicante. Of Counsel, Elzaburu SLP.
 
4.45-5.15: Sessione plenaria-Relatore principale
LE SFIDE FISCALI SONO SORTE PER L'ECONOMIA DIGITALIZZATA.
  • Patrizia Lampreave, Aiuti di Stato e esperto fiscale dell'UE. Professore fiscale accreditato, Istituto di studi sul mercato azionario, IEB, Madrid. Ex funzionario politico (in congedo) in aiuti di Stato fiscali, DG Concorrenza, Commissione europea. Membro del Consiglio Accademico della Fondazione Fide.
5.15-5.45: Conclusioni del 1 ° e 2 ° giorno del Congresso.

7: 7-30: XNUMX: Drink serali - Sala da pranzo

7.30:9.15 - XNUMX:XNUMX: Cena - Sala da pranzo


Mercoledì 18 settembre

Durante questa terza giornata, il Congresso si concentrerà sull'analisi dell'applicazione dei diritti normativi, regolamento bancario big tech e su oaltre sfide normative sollevate dall'economia digitale.
 
09.00:09.30 - XNUMX:XNUMX: tè / caffè - Il bastione
 
Dalle 09.30:10.30 alle XNUMX:XNUMX - Sessione plenaria-Tavola rotonda
SFIDE NORMATIVE (IV): BIG TECH BANKING: REGOLAMENTO.
  1. Piattaforme Big Tech e settore bancario.
  2. Implicazioni dell'ingresso delle piattaforme Big Tech nel settore bancario al dettaglio e la risposta appropriata dei regolatori e dei responsabili politici a questo nuovo sviluppo del settore.
  • Miguel de la Mano, Vicepresidente esecutivo nell'ufficio di Compass Lexecon a Bruxelles.
  • Jorge Padilla, Direttore generale senior e capo di Compass Lexecon Europe.
  • Francisco Uria, Head Partner of financial services presso KPMG per la regione EMA e Senior Partner presso KPMG Abogados. Membro del Consiglio Accademico della Fondazione Fide.
  • María Dolores Ramos Martínez, Responsabile della regolamentazione digitale e aziendale presso Banco Santander.
Moderatore: Jorge Padilla, Direttore generale senior e capo di Compass Lexecon Europe.
 
Dalle 10.30:11.00 alle XNUMX:XNUMX - Sessione plenaria-Relatore principale
SVILUPPO DELLA SUA GIURISPRUDENZA DA PARTE DELLA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA IN MATERIA DI ANTICIPI DIGITALI.
  • Professoressa Ulla Neergaard, Professore di diritto dell'UE, Facoltà di giurisprudenza, Università di Copenaghen.
11.00-11.30: Pausa caffè - Il Bastione
 
11.30 - 12.30 - Gruppi di lavoro paralleli sulle sfide normative:
I partecipanti ai diversi gruppi di lavoro saranno invitati a spostarsi in un'altra sala dove si svolgerà un dibattito su ciascuno dei temi del gruppo da analizzare e discutere, per poi tornare a una sessione plenaria in cui il leader di ciascuno il gruppo presenterà le proprie conclusioni e proposte.
  • SFIDE NORMATIVE (Gruppo I): Tutela dei consumatori e concorrenza.
                  Guidato da Cani Fernández, Direttore del gruppo diritto comunitario e concorrenza, Cuatrecasas.
  • SFIDE NORMATIVE (Gruppo II): Big Data, privacy.
                  Guidato da Gonzalo Gállego Higueras, Partner nella pratica della proprietà intellettuale, dei media e della tecnologia, Hogan Lovells.
  • SFIDE NORMATIVE (Gruppo III): Intelligenza artificiale (AI) ed economia dei dati: implicazioni legali e commerciali per l'industria 4.0.
                  Guidato da Manuel Desantes, Professore di diritto internazionale privato presso l'Università di Alicante. Of Counsel, Elzaburu SLP.
  • SFIDE NORMATIVE (Gruppo IV): Big Tech Banking: regolamentazione.
                  Guidato da Jorge Padilla, Direttore generale senior e capo di Compass Lexecon Europe.

 
12.30-1.30: pranzo - sala da pranzo

1.30 - 2.30 - Sessione plenaria-Conclusioni su Sfide normative.
Conclusioni e proposte discusse dai gruppi di lavoro sarà affrontato dai leader dei GRUPPI DELLE SFIDE NORMATIVE.

Moderatore: Juan Mora-Sanguinetti, Senior Economist, Bank of Spain - Eurosystem. (Le opinioni espresse sono personali e non devono essere attribuite al Banco de España o all'Eurosistema).

 
2.30 - 2.45 - Chiusura del Congresso e conclusioni.
 
2.45-3.00: Tè / Caffè Il Bastione - Il Bastione
            
(*) Gli orari specificati nel programma sono definitivi,
ma possono essere modificati da aggiustamenti dell'ultimo minuto.
RELATORI
MARÍA ÁLVAREZ CARO
Public Policy & Government Relations Manager Google Spagna e Portogallo da aprile 2018. In precedenza è stata Digital Regulation Principal Economist presso BBVA, BBVA Research, da luglio 2016. Prima di entrare nel gruppo bancario spagnolo, ha lavorato come Manager of Public Affairs and Institutional Relations presso l'Associazione spagnola dell'economia digitale (Adigital). Professore associato in diverse università. Autore del libro «Diritto all'oblio su Internet: il nuovo paradigma della privacy nell'era digitale», raccolta di Diritto digitale, Editoriale Reus, 2015. Google Chair on Privacy, Society and Innovation (San Pablo CEU University) International Research Premio (2014). Avvocato associato presso ICAM. Laurea in Giurisprudenza presso l'Università di Oviedo e Dottorato in Giurisprudenza (summa cum laude) presso l'Università San Pablo CEU. MBA presso IE Business School. LL.M in Diritto alla protezione dei dati, accesso alle informazioni e trasparenza dell'Università San Pablo CEU. Membro del Comitato Scientifico della rivista “Digital Law and Innovation”, Diario La Ley-Wolters Kluwer.
SENÉN BARRO AMENEIRO
Direttore scientifico del CiTIUS-Research Center in Intelligent Technologies dell'Università di Santiago de Compostela. È nato ad As Pontes (A Coruña, Spagna). Si è laureato in Fisica presso l'Università di Santiago de Compostela (USC) e ha conseguito il dottorato di ricerca con lode presso la stessa università. È stato rettore della sua università dal 2002 al 2010. È il direttore scientifico del CiTIUS-Research Center in Intelligent Technologies dell'USC ed è autore di sette libri e oltre 300 articoli scientifici, principalmente nel campo dell'Intelligenza Artificiale . È uno dei fondatori di Situm Technologies, spin-off della sua università.
JOE CASSIDY
Lead Partner per l'infrastruttura del mercato globale, Lead Partner Brexit, Lead Partner Data Ethics, KPMG UK. Porta oltre 30 anni di esperienza nei servizi pan-finanziari, in tutta la gamma di discipline - dalla tecnologia di Retail Banking e la progettazione di sistemi di pagamento sicuri, attraverso Asset Management & Wealth Management, alla gestione di linee di business globali nei mercati dei capitali e nell'istituzione di JV / Società di servizi condivisi e utility. Ha anche ricoperto una serie di ruoli di Data Leadership, tra cui il Chief Data Officer globale ad interim per una banca globale e rappresenta KPMG nel gruppo strategico Fintech del Regno Unito, aiutando Fintech a raccogliere capitali nelle aree di Data Services e RegTech.
BEN CONSTABLE-MAXWELL
Head of Sustainable & Impact Investing, M&G Investments. Sono entrato a far parte di M&G nel 2003 come scrittore di investimenti senior che si occupa di azioni globali ed europee. Da allora è entrato a far parte del team di specialisti degli investimenti a supporto della gamma di prodotti azionari globali, con particolare responsabilità per M&G Global Basics Fund, è stato Direttore associato di Corporate Finance and Stewardship, Direttore di Corporate Finance, Stewardship and Responsible Investment e, infine, Head of Sustainable e Impact Investing. Ben ha trascorso quattro anni in Invesco Perpetual Asset Management. Si è laureato in lettere classiche presso l'Università di Newcastle.
GARETH DAVIES
Responsabile delle soluzioni di investimento responsabile presso Columbia Threadneedle Investments. Responsabile della strategia di distribuzione commerciale per l'attività di investimento responsabile globale dell'azienda. È anche uno dei fondatori e amministratore fiduciario della Columbia Threadneedle Foundation, che mira a far crescere l'impegno dell'azienda a investire nella comunità. In precedenza ha ricoperto la posizione di Head of Global Strategic Relations, responsabile del coordinamento della strategia di distribuzione dell'azienda e delle vendite da parte dei clienti di private banking globali. Gareth è coinvolto in una serie di iniziative industriali e governative volte a dirigere il capitale privato verso il bene pubblico e a tal fine ha lavorato a stretto contatto con il Gabinetto del Regno Unito e l'Her Majesty's Treasury sull'integrazione degli investimenti sociali, garantendo che più meccanismi di collegamento emergono capitali privati ​​con servizi pubblici. Nel 2016 è stato nominato dal governo britannico come membro del UK Social Impact Advice & Distribution Advisory Group. Gareth ha già corso per il parlamento nazionale in Gran Bretagna e ha ricoperto una serie di posizioni di consulenza e campagna all'interno della politica nazionale del Regno Unito per oltre un decennio.
MIGUEL DE LA MANO
Vicepresidente esecutivo nell'ufficio di Compass Lexecon a Bruxelles.
MANUEL DESANTES
Professore di diritto internazionale privato presso l'Università di Alicante dal 1992 e membro del consiglio dello studio Elzaburu. Vicepresidente della giuria del design spagnolo, Vicepresidente del Consiglio di Valenciá del Movimento europeo, Commissario del governo francese per la creazione dell'Ecole de l'innovation et de l'immatériel e Corrispondente in Spagna della Fondation pour le Diritto continentale, Parigi. Ex Vice President of the European Patent Office (Munich), Ex Vice-Rector and Acting Rector of the University of Alicante, Ex Director and founder of Magister Lvcentinvs (Master in Industrial and Intellectual Property) of the University of Alicante and Ex Member of the Servizio Legale della Commissione Europea. Membro della Fondazione Eisenhower, Membro del Consiglio Sociale della Città di Alicante e Membro del Consiglio dell'Auditorium della Fondazione della Diputación Provincial de Alicante ADDA.
LUCA ENRIQUES
Allen & Overy. Professore di diritto societario, Università di Oxford. Membro della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Bologna (1999-2007). In quel periodo è stato consulente presso Cleary Gottlieb Steen & Hamilton e consigliere del Ministero dell'Economia e delle Finanze italiano. È stato Commissario presso Consob, Commissione Italiana Titoli e Cambi dal 2007 al 2012 e Professore Ordinario di Diritto Commerciale presso l'Università LUISS di Roma nel 2013-14. Nomura Visiting Professor of International Financial Systems presso la Harvard Law School (2012-13), Cornell Law School (1999 e 2000), l'Instituto de Impresa di Madrid (2005), la Radzyner School of Law presso il Centro interdisciplinare Herzliya (2013-14 ) e la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Cambridge (2014-15). Ha pubblicato ampiamente nei settori del diritto societario, del governo societario e della regolamentazione finanziaria. È Editor della serie di documenti di lavoro in diritto dell'European Corporate Governance Institute (ECGI), ECGI Research Fellow e uno dei coeditori dell'Oxford Business Law Blog. Ho studiato giurisprudenza presso l'Università di Bologna. LLM presso la Harvard Law School. Dottorato in Diritto Commerciale presso l'Università Bocconi.
JUAN ESPINOSA
Direttore generale / CEO, Direzione generale per la regolamentazione del gioco d'azzardo, Ministero delle finanze, Spagna. Ha ricoperto la carica di Direttore generale per la regolamentazione del gioco d'azzardo dalla sua nomina con regio decreto 753/2016, del 30 dicembre. In tale veste, guida l'organizzazione responsabile della regolamentazione, dell'applicazione e della supervisione per il gioco d'azzardo, le scommesse e altri giochi d'azzardo in tutto lo stato, compresi i giochi d'azzardo online e le lotterie. Prima della sua nomina a Direttore generale per il regolamento sul gioco d'azzardo il 30 dicembre 2016, è stato vicedirettore generale per il regolamento sul gioco d'azzardo da luglio 2013. In precedenza, ha lavorato a lungo nel campo del diritto e della politica sulla concorrenza, per quanto riguarda tutti i settori economici , dal suo mandato quinquennale come vicedirettore (Rapporti con le pubbliche amministrazioni) presso la divisione Advocacy della Commissione nazionale spagnola per la concorrenza, e altri incarichi precedenti presso tale autorità garante della concorrenza. Ha anche insegnato in precedenza il corso di diritto amministrativo e regolamentazione economica presso la doppia laurea LLB-BA dell'Università di IE. Ha conseguito una Laurea in Giurisprudenza (Università di Granada), un Master in Politica Europea e Internazionale (Università di Edimburgo) e un Master in Economia per il Diritto della Concorrenza (Università di Londra - King's College) ed è membro dell'Alto Corpo Civile Servizio in Spagna.
CANI FERNÁNDEZ VICIÉN
Direttore del Gruppo di diritto comunitario e concorrenza di Cuatrecasas. Ex riferimento della Corte di giustizia europea; Funzionario dell'International Task Force della Sezione Antitrust dell'American Bar Association; Membro del Consiglio presso l'International Bar Association; NGA della Commissione Europea e della CNMC spagnola prima dell'ICN; Insegna diritto della concorrenza alla Barcelona Graduate School of Economics e alla Toulouse School of Economics e diritto europeo all'Universidad Carlos III, Madrid. Assiste primarie società spagnole e internazionali in materia di diritto della concorrenza spagnolo e dell'UE, compresa la consulenza in materia di controllo delle fusioni, questioni antitrust (difesa dei clienti nelle indagini delle autorità nazionali ed europee in relazione a cartelli e abuso di posizione dominante) e contenzioso in questi campi. Ha anche rappresentato la Commissione europea dinanzi alla Corte di giustizia delle Comunità europee in diversi casi di appalti pubblici e mercato interno. Nel 2018 le Camere l'hanno premiata con il «Premio Eccezionale per la Professione Legale»
JAVIER FERNÁNDEZ-LASQUETTY
Partner di Elzaburu SLP, specializzato in proprietà intellettuale e ICT, Elzaburu. Appare nelle principali directory legali internazionali. Dal 1988 è professore di proprietà intellettuale presso la IE Law School, Instituto de Empresa, in vari programmi di Master of Laws, e dal 2002 è il direttore del programma Advanced IP di quell'istituto. Panelist presso il Centro di arbitrato e mediazione dell'OMPI. Presidente dell'Associazione spagnola di diritto della moda. Membro del consiglio di amministrazione della DENAE (Associazione spagnola per la legge sullo spettacolo). Membro attivo di associazioni professionali del suo settore quali AIPPI, ALADDA, LES e INTA. Membro del Consiglio accademico di Fide e condirettore del Forum sulla proprietà intellettuale del 21 ° secolo.
GONZALO GÁLLEGO HIGUERAS
Partner nello studio di proprietà intellettuale, media e tecnologia presso Hogan Lovells, Madrid. È specializzato in protezione dei dati e sicurezza informatica, diritto IT, diritto d'autore e proprietà intellettuale. Assiste in operazioni di Outsourcing (ITO e BPO); Contratti IT e software, protezione dei dati e privacy; firme elettroniche; telecomunicazioni; concessione in licenza e distribuzione di diritti d'autore (opere audiovisive, musica, videogiochi, ecc.); commercio elettronico; nomi di dominio e questioni legali relative a Internet, diritti della personalità e pubblicità. È autore di numerose pubblicazioni in materia di diritto dell'informatica e relatore abituale in corsi e convegni sull'argomento. Inoltre, è professore associato di diritto dell'informazione e della comunicazione presso l'Università Carlos III di Madrid.
VICTOR GARCÍA PASTORE
CEO presso Crypto-Pay. Imprenditore e appassionato di tecnologia, che ha creato diverse attività nel settore della tecnologia. Specialista in sicurezza digitale. Ha lavorato in questo settore per oltre sette anni in diverse società pubbliche e organismi governativi. Ora è il leader della start-up Cripto-Pay.com, primo manager dei pagamenti con Bitcoin e Altcoins in Spagna e dirige un team di sviluppo incentrato sulla tecnologia blockchain. È anche mentore nell'istituto europeo di imprenditorialità nell'area della tecnologia, oltre a partecipare come leader tecnologico a diversi progetti sociali.
MARK HAWTIN
Direttore degli investimenti responsabile della gestione di fondi globali long-only e long / short che investono nel settore tecnologico. Prima di entrare a far parte di GAM Investments nell'ottobre 2008, è stato per otto anni partner e gestore di portafoglio di Marshall Wace Asset Management, gestendo uno dei più grandi hedge fund di tecnologia, media e telecomunicazioni in Europa. Mark Hawtin ha trascorso sette anni in Enskilda Securities, inizialmente come responsabile delle vendite, prima di assumersi la responsabilità del business azionario internazionale, supervisionando le attività di ricerca e negoziazione paneuropee e circa un quarto del personale di investment banking. Vive a Londra.
PAUL HENNINGER
Chief Data Science Officer, Digital Science, FTI Consulting. È nella practice Data & Analytics nel segmento Forensic & Litigation Consulting. È un esperto di analisi predittiva ed è un esperto in materia di strategie e frodi dei clienti in più settori. Per 18 anni, ha lavorato per utilizzare dati e analisi per risolvere un'ampia gamma di problemi commerciali, di sicurezza, dei clienti, di frode e di rischio per i clienti. Ha creato attività di analisi presso KPMG, BAE Systems, NICE Actimize e FICO. Più recentemente ha guidato la practice Decision Science e Customer Analytics presso KPMG UK e ha costruito il business delle soluzioni per i crimini finanziari presso NICE Actimize lavorando a stretto contatto con i clienti per stabilire un approccio pratico alla gestione del rischio, guidando infine l'intera organizzazione del prodotto Actimize.
GLORIA HERNÁNDEZ
Partner presso Finreg360. In precedenza ha lavorato in Deloitte dove è stata partner responsabile della regolamentazione finanziaria, nella Borsa di Madrid, in Cuatrecasas Abogados e nella Banca interamericana di sviluppo. Gloria ha una laurea in Giurisprudenza presso l'Università Complutense di Madrid e un Master of Laws in Financial & Securities Regulation presso la Georgetown University. Ha ricevuto una borsa di studio Fulbright. È membro del consiglio di amministrazione dell'Associazione spagnola per la conformità (ASCOM) e membro fondatore di EJE & CON (l'associazione spagnola delle donne nei lavori esecutivi e nei consigli di amministrazione).
PEDRO JÁCOME
Direttore responsabile della costruzione e del rafforzamento delle relazioni in America Latina presso GAM. In precedenza è stato analista senior della performance e della gestione del rischio di fondi con un focus sul reddito fisso. Prima di entrare in GAM Investments nel luglio 2011, ha trascorso cinque anni presso Millennium BCP, con sede a Londra e Ginevra, gestendo portafogli di clienti privati. Ha iniziato la sua carriera presso Banco Finantia nel desk Emerging Market Fixed Income con sede a Lisbona e San Paolo. Pedro Jácome ha conseguito un MBA presso l'Università di Oxford e un BA in Economia presso la Nova School of Business and Economics, Lisbona.
ROS KELLAWAY
Responsabile globale della concorrenza e della regolamentazione (e Brexit), Eversheds Sutherland (International) LLP. Co-presidente globale di Eversheds Sutherland's Competition, EU and Trade Group ed è partner nella nostra pratica commerciale dal 1989. È specializzata in cartelli, indagini sulla concorrenza, distribuzione e studi / indagini di mercato e fornisce consulenza su tutti gli aspetti dell'UE legge. Agisce per importanti aziende nei settori automobilistico, dei consumatori, dell'energia, dei servizi finanziari, alimentare, assicurativo e farmaceutico. I suoi clienti includono Pentland Brands, The Finance & Leasing Association, Volkswagen Group, RWE e Volvo. È stata riconosciuta per molti anni come una persona di spicco nella Guida delle Camere per la Professione Legale. È anche costantemente riconosciuta in The World's Leading Lawyers and Legal 500 per il diritto della concorrenza e la consulenza sulla Brexit. Nel marzo 2017, il team di Ros ha vinto il Global Competition Award per «Behavioral Matter of the Year - Europe» per il suo lavoro sull'indagine sul cartello dei camion della Commissione europea, che ha portato al primo accordo UE in assoluto dopo il ricevimento di una comunicazione degli addebiti . Ros è membro del Joint Bar Council and Law Society Working Party on Competition Law.
PATRICIA LAMPREAVE
Esperto in aiuti di Stato e fiscalità UE. Professore fiscale accreditato. La Dott.ssa Patricia Lampreave è un Avvocato con più di 20 anni di esperienza nel settore della fiscalità internazionale / europea come Direttore Fiscale delle MNE (Gruppo Cepsa, Gruppo Ferrovial o Gruppo ONO). Ha iniziato la sua carriera presso la Commissione Europea in TAXUD e nel 2014 è tornata nella stessa Istituzione come Esperta Fiscale Internazionale in DG Concorrenza (aiuti di Stato fiscali) fino al 2018. È tornata nel mondo accademico come Professore accreditato dal Ministero spagnolo dell'istruzione (ANECA) e insegna diritto tributario e finanziario e pianificazione fiscale e politica fiscale dell'UE in diverse Business Schools internazionali. Il suo campo di competenza è: fiscalità internazionale, fiscalità europea, aiuti di Stato fiscali. Ha conseguito una laurea in giurisprudenza presso l'Università ICADE, una maîtrise in economia internazionale e diritto europeo (Université de Lovain-la Neuve), un diploma avanzato in economia (UNED) e un dottorato in diritto tributario internazionale con lode. È stata visiting professor, tra gli altri, alla Harvard Law School (US), all'Université Libre de Bruxelles (Belgio), alla Georgia State University (USA), alla Hong-Kong University, all'Università di Shanghai (Cina) o all'University College di Londra. Pubblica regolarmente in riviste fiscali spagnole e internazionali e collabora con i media economici (radio, diari economici).
ANTHONY LAWLER
Responsabile di GAM Systematic che supervisiona l'offerta di investimenti quantitativi di GAM e gestore di portafoglio per la strategia di assegnazione del rischio alternativo. Sono entrato a far parte di GAM nel novembre 2011 dopo aver trascorso otto anni con Man Group con sede a Londra e Chicago, ultimamente come responsabile della gestione del portafoglio, a capo di un team globale che copre tutti i mandati multi-manager di Man Investments. Ciò ha fatto seguito al suo ruolo di responsabile della ricerca sugli hedge fund presso Man Glenwood. Prima di Man Group, è stato analista di ricerca azionaria presso Prudential Securities e manager presso la società di venture capital Castling Group. Ha iniziato la sua carriera come analista M&A presso Merrill Lynch. Ha conseguito un MBA in Finanza ed Economia presso la Booth School of Business dell'Università di Chicago e un BSc (lode) in Finanza presso l'Università dell'Illinois. Vive a Londra.
SIR STEPHEN LEGGI
KCB, QC (hon), barrister. Già primo consigliere parlamentare e ricercatore associato senior, IALS (Institute of Advanced Legal Studies). Senior fellow presso Policy Exchange.
JUAN MORA-SANGUINETTI
Senior Economist presso la Banca di Spagna - Eurosystem, dove è stato anche Presidente dell'Associazione degli economisti e Avvocato (membro dell'Ordine degli avvocati di Madrid). È docente invitato di diritto ed economia presso l'Universidad Complutense de Madrid e il CUNEF. Tra il 2010 e il 2011 è stato economista presso il Dipartimento di Economia dell'OCSE (Parigi), responsabile dell'analisi delle economie di Spagna e Svizzera. In precedenza ha lavorato per Arthur Andersen, Deloitte e il Dipartimento di Economia dell'Universidad Carlos III. È stato ricercatore in visita presso la University of Iowa (USA) e la Singapore Management University. È laureato in Economia e Giurisprudenza presso l'Universidad Carlos III de Madrid. Ha ottenuto il premio per il miglior record accademico nella doppia laurea e il premio straordinario dell'Università in Giurisprudenza. Ha inoltre conseguito un Master di Ricerca in Economia presso l'Istituto Universitario Europeo di Firenze. Ho ricevuto il suo dottorato di ricerca. (Menzione europea) “cum laude” in Economics (Economic History and Institutions) presso l'Universidad Carlos III de Madrid. Nel 2018 ho ricevuto il premio di eccellenza come alunno eccezionale dell'Universidad Carlos III, per celebrare il decimo anniversario di questi premi. È membro del Consiglio Accademico di Fide. Ha più di 50 pubblicazioni, inclusi articoli su riviste internazionali con referee come Economic Modeling, Small Business Economics, International Review of Law & Economics o European Journal of Law & Economics.
CHRISTOPHER MUTTUKUMARU
CB DL, avvocato. Già consigliere generale, dipartimento dei trasporti del Regno Unito. Consulente, Eversheds Sutherland (International) LLP. Membro del Consiglio Accademico della Fondazione FIDE. Muttukumaru è stato membro della Monckton Chambers al Gray's Inn di Londra dal 2014 al 2018. Christopher è stato in precedenza Consigliere generale del Dipartimento dei trasporti del Regno Unito dove è stato Consigliere legale capo di otto successivi Segretari di Stato per i trasporti tra il 2001 e il 2013. Consigliere, è stato anche membro dell'Executive Board del DfT. All'inizio della sua carriera è stato Direttore Legale presso il Dipartimento per l'Ambiente, i Trasporti e le Regioni, nonché presso il Dipartimento per la Cultura, i Media e lo Sport. È stato il principale consulente legale per questioni di diritto comunitario presso l'ufficio del procuratore generale. È stato coinvolto nella consulenza ai Ministri su questioni di diritto pubblico, nonché su questioni di diritto europeo e internazionale, per molti anni. Ad esempio, nell'ufficio del procuratore, è stato coinvolto nel contenzioso Factortame; in DfT ho gestito la richiesta del governo del Regno Unito per l'approvazione degli aiuti di Stato per il finanziamento di Network Rail; e, in qualità di vice consigliere legale presso il ministero della Difesa, è stato un membro anziano della delegazione diplomatica britannica che ha negoziato l'istituzione della Corte penale internazionale presso le Nazioni Unite. Christopher ha studiato all'Università di Oxford ed è Bencher al Gray's Inn (il consiglio direttivo della locanda). Ha conseguito un dottorato in giurisprudenza (honoris causa) presso la City University (parte della London University). Per molti anni è stato vicepresidente dell'Advisory Board della Facoltà di Giurisprudenza della City University. Christopher ha scritto molto e parlato nel Regno Unito e nell'UE, su questioni come la cooperazione legale internazionale e le questioni legali sulla Brexit. È un vice del Lord Luogotenente per la Grande Londra. Membro dell'Academic Council di Fide (con sede a Londra).
ULLA NEERGAARD
Professore di diritto dell'UE, Facoltà di giurisprudenza, Università di Copenaghen. Ha anche una notevole esperienza in ruoli senior non esecutivi nel settore pubblico in Danimarca. In precedenza è stata presidente di un'importante istituzione professionale legale a livello dell'UE, che coordina il contributo di esperti su questioni significative del diritto dell'UE. Ha ricoperto diversi incarichi in qualità di “membro esperto” in diversi consigli / comitati, più recentemente è stata membro dell'Appeals Permission Board. È membro dei comitati consultivi della Common Market Law Review e del Nordic Journal of European Law, ed è membro del comitato editoriale di “Europarättsligt Tidskrift”. È spesso usata come revisore tra pari, tra gli altri per Oxford University Press e Cambridge University Press. Funge anche da assessore al dottorato di ricerca. tesi e in relazione agli incarichi accademici senior. È responsabile di molti dei corsi di diritto dell'UE (BA e MA) presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Copenaghen, che si concentrano principalmente sul mercato interno. Ha conseguito il dottorato di ricerca. presso l'Istituto Universitario Europeo, Firenze.
ALEJANDRO NEUT
Lead Economist, BBVA. È Lead Economist della Digital Economy Unit, dove guida un team che promuove e coordina la ricerca sugli impatti delle trasformazioni tecnologiche in corso nelle economie, industrie e mercati. In precedenza presso BBVA Research, mi sono occupato dell'analisi globale a lungo termine (Madrid), dei mercati finanziari globali (Madrid), dell'economia statunitense (New York) e delle economie latinoamericane (Madrid). Ha anche lavorato diversi anni a Parigi presso il Centro di sviluppo dell'OCSE, coprendo l'America Latina e il Sud-est asiatico. Ha conseguito un dottorato di ricerca in economia presso il MIT, nonché un master in politica economica e una laurea specialistica in ingegneria civile (equivalente in matematica) presso l'Università del Cile. Parallelamente alla sua principale linea di lavoro, ha tenuto corsi presso Science Po e Universidad de Chile.
JORGE PADILLA
Direttore generale senior e capo di Compass Lexecon Europe. È Research Fellow presso il Centro de Estudios Monetarios y Financieros (CEMFI, Madrid) e insegna economia della concorrenza presso la Barcelona Graduate School of Economics (BGSE). Ha fornito testimonianze di esperti dinanzi alle autorità garanti della concorrenza e ai tribunali di diversi Stati membri dell'UE, nonché in casi dinanzi alla Commissione europea. Il dottor Padilla ha presentato una testimonianza scritta al Tribunale generale europeo e al Tribunale per i ricorsi contro la concorrenza del Regno Unito in casi di cartello, controllo delle fusioni e abuso di posizione dominante. Ha inoltre fornito testimonianze di esperti in vari contenziosi civili (danni), arbitrati internazionali e casi di concorrenza in giurisdizioni extra UE (Argentina, Cile, Cina, Colombia, India, Israele, Giamaica, Sud Africa e Turchia). Il Dr. Padilla ha scritto numerosi articoli sulla politica della concorrenza e l'organizzazione industriale. È anche coautore di The Law and Economics of Article 102 TFEU, 2nd edition, Hart Publishing, 2013.
MARIA DOLORES RAMOS
Responsabile della regolamentazione digitale e aziendale del Banco Santander dal 2015. È membro del Digital Exco dell'EBF e del Comitato Digitale dell'AEB. Precedente esperienza come Responsabile delle Politiche Pubbliche in Wholesale Banking presso Banco Santander per 3 anni, gestore di fondi garantiti, strutturati e indicizzati in Santander Asset Manager, per 12 anni, 8 dei quali a capo del team. In precedenza, ha lavorato per 7 anni nella vendita di prodotti derivati ​​del mercato organizzato presso Banesto Bolsa.
LASS ROUHIAINEN
Esperto internazionale di intelligenza artificiale, tecnologie dirompenti e marketing digitale. È autore di Artificial Intelligence: "101 Things You Must Know Today About Our Future" ed esperto internazionale di intelligenza artificiale, tecnologie dirompenti e marketing digitale. È un membro del comitato consultivo di ROYBI, una società che produce un robot educativo basato sull'intelligenza artificiale per bambini piccoli, e 1MillionBot, un innovativo fornitore di chatbot basato sull'intelligenza artificiale. Ha tenuto presentazioni, seminari e workshop in più di 16 paesi in tutto il mondo e tiene frequenti conferenze in diverse università internazionali.
LAURA SACRISTN
Direttore commerciale, BME Group. Professionista orientato ai risultati con Global Business Insight nei settori tecnologici e nei servizi finanziari internazionali. Prima di questa posizione è stata amministratore delegato e vicepresidente in Saxo Bank, dove ha gestito lo sviluppo del business istituzionale per i paesi di lingua spagnola in America Latina. Prima di Saxo Bank, Sacristán ha acquisito una vasta esperienza in un gruppo tecnologico quotato a livello internazionale come investitore e direttore strategico. Sacristan ha anche lavorato in società tecnologiche internazionali a capo di team multiculturali che hanno sviluppato diversi progetti in istituti bancari spagnoli e case di intermediazione. Sacristán ha conseguito la laurea in Management e un Master in Mercati e attività finanziarie presso l'Universidad Complutense de Madrid. Nel 2011 ha completato un programma di gestione generale presso IESE Business School (Università di Navarra). Parla regolarmente di eventi e collabora frequentemente con alcune università spagnole e latinoamericane in conferenze e articoli di tecnologia.
LUPE SAMPEDRO
Lupe è partner dell'Area Internazionale di Privacy e Protezione dei Dati di Bird & Bird. Il suo lavoro copre l'intera gamma di consulenza in materia di privacy e protezione dei dati, dalla creazione e sviluppo di programmi sulla privacy e la redazione e implementazione delle BCR alla consulenza su ricerca e procedimenti legali. Con una vasta esperienza nel settore FinTech, oltre alla sua vasta pratica in Privacy e Protezione dei dati, fornisce anche consulenza su transazioni IT e M&A. I suoi clienti provengono da una vasta gamma di settori industriali, tra cui Tech & Comms, automotive, servizi finanziari, scienze della vita e sanità, media e Retail & Consumer.
DANIEL SARMIENTO
Professore di Diritto amministrativo e dell'Unione europea presso l'Universidad Complutense di Madrid. Of Counsel, Uría Menéndez. Ex segretario legale presso la Corte di giustizia dell'UE. È autore di vari libri “Judicial Power and European Integration” (Thomson-Civitas, 2004), “The Administrative soft law” (Thomson-Civitas, 2007), “Proportionality control of the Administrative activity” (Tirant lo Blanch, 2004 ). Membro del Consiglio Accademico di Fide.
SIR NIGEL SHADBOLT FRS
Preside del Jesus College, Oxford; Professorial Research Fellow in Computer Science presso l'Università di Oxford; presidente dell'Open Data Institute. Dal 2009, ha contribuito a trasformare l'accesso del pubblico alle informazioni del governo. Con oltre 500 pubblicazioni ricerca informatica, intelligenza artificiale, open data e web science. Nel 2013 è stato insignito del Cavalierato per i servizi alla scienza e all'ingegneria. È membro del Data Advisory Board e nel 2015 il Cancelliere gli ha chiesto di co-presidente della UK French Data Taskforce. Nel 2018 ho pubblicato The Digital Ape: how to live (in peace) with smart machines, descritto come un 'landmark book'.
CARLOS SILVA
Co-fondatore, direttore non esecutivo, Seedrs, la principale piattaforma di crowdfunding azionario in Europa e partner di Faber Ventures. È membro fondatore di Beta-I, un'organizzazione no profit portoghese che promuove l'imprenditorialità e l'innovazione e mentore in diversi programmi di accelerazione (Seedcamp, Lisbon Challenge, Founder Institute, ecc.). È anche consulente e membro del consiglio di amministrazione di numerose start-up innovative. Si è distinto con un premio Young Gun nel Regno Unito, per le persone più promettenti sotto i 35 anni, ed è stato premiato come uno dei 40 sotto i 40 del Portogallo. Ha una laurea in Ingegneria Informatica presso l'Instituto Superior Técnico e un MBA presso Oxford
FRANCISCO URÍA
Head Partner of financial services presso KPMG per la regione EMA e Senior Partner presso KPMG Abogados. È Ph.D. in Giurisprudenza presso l'Università Complutense, Avvocato di Stato (attualmente in aspettativa) e membro dell'Ordine degli Avvocati di Madrid. Attualmente è Senior Partner presso KPMG Abogados. Inoltre, ha anche ricoperto incarichi di Vice Ministro Generale presso il Ministero delle Finanze (1999-2000), Segretario Generale Tecnico del Ministero delle Finanze (2000-2002), Vice Ministro (Sottosegretario) del Ministero delle Finanze (2002-2004), Generale Vice segretario e capo del dipartimento legale dell'Associazione bancaria spagnola (AEB) (2004–2010). Inoltre, ho ricoperto incarichi di Vice Segretario Generale e Responsabile Legale e Tributario dell'AEB, membro del Comitato Legale della Federazione Bancaria Europea (2004-2010), Presidente del Comitato Fiscale AEB e membro del Comitato Fiscale della Federazione Bancaria Europea (2005-2010). È stato direttore, tra gli altri, della National Industries Participations Corporation (SEPI), AENA e GIF (attualmente estinta). È Membro del Consiglio Accademico di Fide.
PROFESSORE EMERITO DERRICK WYATT
Già professore di diritto dell'UE a Oxford. Precedentemente. È un professore di diritto in pensione. Ho insegnato diritto dell'UE, diritto internazionale e diritto costituzionale all'Università di Oxford. È autore di numerose pubblicazioni legali. Ha esercitato la professione legale fino al 2018, sostenendo più di 100 casi davanti ai tribunali europei in Lussemburgo e fornendo consulenza legale ad imprese e governi. Dopo il referendum sulla Brexit, ha informato i media, gli avvocati e i fornitori di servizi finanziari sulle questioni relative alla Brexit e sul probabile corso dei futuri negoziati commerciali tra il Regno Unito e l'UE. È comparso davanti alle commissioni parlamentari del Regno Unito e ha fornito prove sul processo Brexit e sugli effetti di un no-deal.
Parole del Direttore del Congresso, Christopher Muttukumaru
* | END: WEB_VIDEO | *
INFORMAZIONI GENERALI

LUOGO:
GESÙ COLLEGIO, OXFORD

Jesus College combina l'eccellenza accademica in insegnamento e ricerca con una comunità informale, vivace e solidale. Fu fondata nel 1571 dalla regina Elisabetta I, su richiesta di un avvocato e pastore gallese, Hugh Price. Il sito compatto del College centrale ha bellissimi quadrangoli nascosti fuori Turl Street, proprio nel cuore di Oxford.
Sito web:  www.jesus.ox.ac.uk/


Indirizzo:
Jesus College
Università di Oxford
Turl Street, Oxford, OX13DW
Telefono (01865) 279700

Data e luogo: Il programma si terrà il 16, 17 e 18 settembre presso il Jesus College, Oxford. 

Lingua: Inglese. 

Quota di iscrizione: € 750, inclusi pranzi, caffè e cene durante il Congresso, documentazione, assistenza e supporto per le modalità relative all'alloggio e al trasporto. Fondazione Fide Consiglio accademico membri e Consiglio consultivo aziendale avrà un % Di sconto 5 sulla quota di iscrizione. Viaggio e trasferimenti a Oxford e alloggi non sono inclusi in questa quota di registrazione.

Registrazione: Fondazione Fide (+34 91 435 92 o fidefundacion@fidefundacion.es). 

Per ulteriori informazioni, si prega di contattare: carmen.hermida@fidefundacion.es / victoria.dallago@fidefundacion.es 

Contatti

Compila il modulo e qualcuno del nostro team ti contatterà a breve.