es Español

Lettura consigliata

Biblioteca di Fide

La controversa delimitazione del lavoro autonomo e salariato. COMMERCIA e lavora su piattaforme digitali

Autore: PEREZ CAPITAN LUIS

Editore: Aranzadi

DUO (cartaceo + eBook)

Prezzo: € 25,00

Avviso: facendo clic su questo pulsante, verrai reindirizzato al sito Web dell'editore.

Sinossi

Nel lavoro di riferimento viene analizzato lo stato attuale dei concetti teorici tradizionali per determinare i confini tra lavoro autonomo e lavoro salariato a seguito delle critiche emerse di recente in relazione alle nuove forme di lavoro. Dalla sua stessa visione vengono approfondite la figura del COMMERCIO, le nuove forme di lavoro nel nostro Paese, le strategie giuridiche e le considerazioni giudiziarie al riguardo. Vengono esposte le varie posizioni attorno al dibattito tra il binomio lavoratore autonomo / stipendiato, riflettendo la ripercussione mediatica del conflitto, senza smettere di rivedere la posizione dell'autore al riguardo.

estratto

Il conflitto tra lavoro autonomo e lavoro salariato è stato una costante nell'evoluzione di queste figure. Fondamentalmente, il lavoro autonomo o il lavoro autonomo è definito in opposizione al lavoro subordinato. Ciò ha portato a un enorme volume di decisioni giudiziarie nel nostro paese, come in altri nel nostro ambiente, in cui ogni caso viene analizzato individualmente per fornire una soluzione alla controversia, applicando la teorizzazione criticata ma utile delle prove. Come strumento per accertare la coincidenza delle classiche note di dipendenza e alienazione adattate nella sua interpretazione al momento attuale. In questo contesto, c'è una realtà di rivalutazione del lavoro autonomo accompagnata da un giudizio critico sulle nozioni che hanno caratterizzato l'ambito soggettivo del diritto del lavoro, concludendosi in un intenso dibattito dottrinale derivato dai nuovi modelli di organizzazione del lavoro. IL COMMERCIO, figura ibrida o mera categoria di lavoro autonomo, a seconda della visione presa in considerazione, viene analizzata ed esposta nelle sue sfaccettature di preparazione normativa, dottrinale e giurisprudenziale. In questo lavoro, insieme agli aspetti precedenti, vengono portate alla luce e analizzate in dettaglio le posizioni e le proposte intorno al lavoro sulle piattaforme digitali, nonché la dottrina giudiziaria fino ad oggi esistente. Mai fino ad ora il confronto tra il binomio lavoratore autonomo / stipendiato ha raggiunto un livello di copertura mediatico così alto, tipico dei forti interessi in gioco. Attraverso la lettura del testo si capisce il significato delle varie posizioni e la sfida che la loro soluzione implica per il significato stesso e il concetto di diritto del lavoro: il suo ritorno al suo valore iniziale come strumento di riequilibrio tra datore di lavoro e lavoratore o il suo offuscamento da parte del espulsione dal suo ambito di applicazione di un gruppo di lavoratori sempre più importante.

Contatti

Compila il modulo e qualcuno del nostro team ti contatterà a breve.