es Español

Gruppo di lavoro

Cambiamento culturale per l'uguaglianza di genere

Perché?

Il gruppo di lavoro è stato ufficialmente costituita, con più di venti organizzazioni del settore, lo scorso mercoledì 8 luglio. Il suo principale scopo è identificare i modi migliori per farlo promuovere un processo di innovazione culturale promuovere l'uguaglianza di genere nel settore del diritto commerciale.

Affinché le organizzazioni prendano coscienza della necessità di farlo promuovere l'uguaglianza come sistema culturale è necessario, tra le altre cose, che il la diversità è considerata un valore all'interno dell'azienda e che assume l'impegno di attribuirle un ruolo strategico all'interno della struttura organizzativa.

 
Il momento sociale in cui viviamo invita i responsabili delle organizzazioni a trasformare il mondo del lavoro rivedendo le convinzioni ereditate e garantendo la piena uguaglianza a donne e uomini. 
 
Durante la prima fase, il gruppo ha partecipato a diverse sessioni di formazione e dibattiti sui pregiudizi di genere e sull'importanza di lavorare sulla cultura organizzativa, oltre all'attuazione di misure che favoriscano l'occupabilità. Una volta analizzati questi strumenti e misure, il gruppo dedicherà questa seconda fase alla ricerca di una trasformazione culturale in una prospettiva di genere.
 
 

Aree di analisi

Ridefinire la meritocrazia per avanzare verso l'uguaglianza

Disconnessione digitale

Ridefinire la meritocrazia per avanzare verso l'uguaglianza

Facilitare il reintegro dopo il congedo di maternità e paternità

Gestione dei piani di parità negli uffici

Impatto delle modifiche implementate sul risultato della spedizione

Origini

Alla fine del 2019, un'alleanza tra Fide e Lodato, acceleratore culturale per l'uguaglianza di genere, da cui nasce questo gruppo di lavoro

Amministratori del gruppo

Jorgelina Albano

Consigliere del comitato esecutivo - Parità di genere presso Alabadas

Cristina Jiménez Savurido

Presidente di Fide.

Sonia Gumpert

Avvocato, Partner di Monereo Meyer Abogados.

Marina Pozas Diaz

Partner di Ambar Partners

Lydia zommer

Managing Partner di Mirada 360
Coordinamento accademico: Silvia Organista

Contatti

Compila il modulo e qualcuno del nostro team ti contatterà a breve.