es Español

Gruppo di lavoro

Riforma della giustizia penale

Perché?

Il gruppo di lavoro sulla riforma della giustizia penale si pone l'obiettivo di elaborare una proposta per la creazione, piuttosto che la riforma, di un nuovo sistema di procedura penale.

Il punto di partenza di questo lavoro collettivo è stato il riconoscimento dello straordinario valore storico del diritto processuale penale, alcuni dei cui principi guida - giudice impreparato, accusatorio, priorità del processo orale sull'indagine - sono stati recuperati nella dottrina della costituzionalizzazione del processo penale generato dalla Corte Costituzionale sin dalle sue prime sentenze, emesse per correggere gli effetti nocivi di riforme che le avevano offuscate o, direttamente, violate. Tuttavia, i membri di questo gruppo confermano l'esaurimento dell'attuale legge di procedura penale, nonostante alcune degne riforme, che non sono state in grado di prevenire l'obsolescenza generale del sistema di procedura penale.

pubblicazioni

Basi di un nuovo modello di giustizia penale "

Questo Gruppo si è riunito dall'aprile 2016 in diverse sessioni di lavoro, dopo di che è giunto a un breve e conciso documento di conclusioni che raccoglie il consenso dei membri del Gruppo di lavoro sul come affrontare i grandi problemi di un nuovo sistema di procedura penale.
 
L'8 maggio 2018 si è tenuta la presentazione delle conclusioni del Gruppo di Lavoro: “Basi di un nuovo modello di giustizia penale ”.

  1. Riforma globale della giustizia penale spagnola.
  2. "Audit" del sistema penale.
  3. Revisione approfondita del codice penale.
  4. Carriera giudiziaria.
  5. Autonomia della Procura della Repubblica.
  6. Assunzione dell'indagine penale da parte della Procura della Repubblica.
  7. Organizzazione e delimitazione territoriale dei tribunali penali e
  8. Diritto di difesa.
  9. Risorse personali e materiali.
  10. Polizia giudiziaria.
  11. Ridefinizione della struttura effettiva e scopo del
  12. Giudice di garanzia.
  13. Giudice dell'accusa.
  14. Principio di opportunità.
  15. Giustizia negoziata.
  16. Mediazione penale. Giustizia riparativa.
  17. Valutazioni.
  18. Azione popolare.
  19. Misure precauzionali personali.
  20. Procedure rapide.
  21. Esecuzione di condanne.

Hanno partecipato a questo gruppo di lavoro: 

  • Ignacio Díez-Picazo Giménez: Professore di diritto processuale all'Università
    Complutense di Madrid. Managing Partner di Díez-Picazo Abogados. membro del Consiglio
    Accademico di Fide.
  • Julio Fuentes Gómez: vicedirettore generale dei regolamenti e della cooperazione marittima
    Internazionale. Direzione generale della Marina mercantile, Ministero dello sviluppo.
    Amministratore civile dello Stato.
  • Cristina Jiménez Savurido: magistrato in aspettativa. Presidente della Fondazione FIDE.
  • Ángel Juanes Peces: Vice Presidente della Corte Suprema.
  • Juan S. Mora-Sanguinetti: Titled Economist presso la Banca di Spagna - Eurosystem.
    Avvocato.
  • Víctor Moreno Catena: Direttore della IAMJL. Professore di diritto processuale, Università
    Carlos III di Madrid. Avvocato. Presidente dell'UEAP. Membro del Consiglio Accademico di
    Fidati.
  • Javier Sánchez Junco: Managing Partner presso Sánchez-Junco Abogados. Procuratore in aspettativa
  • Eduardo Torres-Dulce Lifante: Procuratore in aspettativa e Of Counsel presso J&A Garrigues
    Avvocati.
  • Jesús Zarzalejos Nieto: Avvocato. Dottore in giurisprudenza. Professore Associato di Giurisprudenza
    Diritto processuale Università Complutense di Madrid e University College of Studies
    Finanzieri (CUNEF).

 

Tutte le persone che hanno partecipato a questo gruppo di lavoro Fide lo hanno fatto a titolo personale e non per conto degli enti, uffici, Università o società, dove svolgono la propria attività professionale, pertanto tali conclusioni non riflettono e non rispecchiano raccogliere posizioni istituzionali ma specifiche di ciascuno dei membri del gruppo.

Direttore del gruppo

Ignacio Díez-Picazo Giménez

Professore di diritto processuale presso l'Università Complutense di Madrid. Managing Partner di Díez-Picazo Abogados. Membro del Consiglio Accademico della Fide
Coordinamento accademico: Carmen Hermida

Contatti

Compila il modulo e qualcuno del nostro team ti contatterà a breve.