es Español

Gruppo di lavoro

Viste telematiche

Perché?

Dall'inizio della crisi del COVID-19 sono stati avviati in Fide una serie di gruppi di lavoro volti ad analizzare, da diverse prospettive, le conseguenze presenti e future, sia legali, economiche e sociali, che inevitabilmente accompagneranno la crisi. dalla pandemia. La FIDE considera fondamentale il ruolo guida che la società civile deve assumere nel processo decisionale, e ancor di più, in una situazione eccezionale come quella che si sta verificando in questo momento.

Con questo obiettivo in mente, lo scorso anno è stato creato un gruppo di lavoro, composto da un gruppo di rinomati professionisti su cui riflettere svolgimento telematico delle udienze e sostituzione mediante procedura scritta, analizzando il requisiti procedurali e garanzie da considerare nell'ordinamento giurisdizionale civile, con particolare attenzione a processo ordinario e processo cautelare.

pubblicazioni

2 ° documento di conclusione

Documento presentato il 2 febbraio 2021.

In tutto il seguente documento vengono avanzate proposte sui seguenti temi:

1 °.- Convenienza dell'interoperabilità dei sistemi per lo svolgimento delle udienze

telematica. (2.3)

2 °.- Regolamento del campo di applicazione delle visualizzazioni telematiche. (3.18)

3 °.- Criteri per la scelta di tenere l'Udienza Telematica. (3.19)

4 °.- Durabilità delle visualizzazioni telematiche oltre la pandemia. (3.20)

5 ° - Regolazione delle visioni miste o ibride (4.11)

6 °.- Motivazioni per la decisione di tenere visualizzazioni telematiche. (5.10)

7 °.- Contenuto minimo della delibera che si impegna a tenere l'udienza

telematica. (6.6)

8 ° - Applicazione del principio di pubblicità (8.5)

9 ° - Costituzione della Corte. (9.5)

10 °.- Funzione dell'Avvocato dell'Amministrazione della Giustizia nelle udienze telematiche.

(10.4)

11 °.- Fornitura di nota di prova. (12.4)

12 °.- Il contributo dei documenti. (14.8)

13 °.- L'attività probatoria nel processo cautelare. (21.5)

14 °.- Registrazione dell'udienza. (24.5)

15.- Sostituzione dell'oralità con procedura scritta. (26.4)

Hanno partecipato a questo gruppo di lavoro: 

Antonio Castán Perez-Gómez

Partner di Elzaburu SLP, avvocato dal 1985. Professore di diritto processuale presso l'Universidad Pontificia Comillas di Madrid. Partecipa regolarmente a Congressi, nazionali e internazionali, sulla proprietà intellettuale e industriale. Ha pubblicato due libri "Plagio e altri studi sul diritto d'autore" e "Proprietà intellettuale e poesia". Articoli più recenti: "Segretezza aziendale e proprietà intellettuale e industriale: affinità e divergenze" o "Proprietà industriale nell'ecosistema digitale". Membro del Consiglio Accademico della FIDE.

Ignacio Diez-Picazo

Professore di diritto processuale presso l'Università Complutense di Madrid. Avvocato e socio amministratore di Díez-Picazo Abogados. Membro eccedente dell'Ordine degli Avvocati della Corte Costituzionale. Membro della quinta sezione di diritto processuale della Commissione generale di codificazione. Accademico corrispondente e membro della Sezione di diritto processuale dell'Accademia reale di giurisprudenza e legislazione spagnola. Membro del Consiglio Accademico della FIDE.

Cristina Jiménez Savurido

Presidente della Foundation for Research on Law and Business, FIDE, di cui è stato Amministratore Fondatore. Magistrato in aspettativa. Avvocato praticante.

Florencio Molina Lopez

Magistrate-Judge presso il Tribunale Commerciale n. 5 di Barcellona.

Victor Moreno Catena

Professore di diritto processuale all'Università Carlos III di Madrid. Direttore della IAMJL. Presidente dell'Unione spagnola degli avvocati penalisti. Ricercatore principale di progetti di ricerca nazionali e internazionali. Ha una lunga carriera di ricerca come autore di numerose pubblicazioni. Membro del Consiglio Accademico della Fide.

Yolanda Rios Lopez

Magistrato-Giudice del Tribunale Mercantile n. 1 di Barcellona.

 

Tutte le persone che hanno partecipato a questo gruppo di lavoro Fide lo hanno fatto a titolo personale e non per conto degli enti, uffici, Università o società, dove svolgono la propria attività professionale, pertanto tali conclusioni non riflettono e non rispecchiano raccogliere posizioni istituzionali ma specifiche di ciascuno dei membri del gruppo.

1 ° documento conclusivo

Documento presentato il 9 maggio 2020.

  • Tenuta telematica delle udienze e sostituzione mediante procedura scritta. Requisiti procedurali e garanzie da tenere in considerazione nell'ordinanza della giurisdizione civile (con particolare attenzione al processo ordinario e al processo preliminare).

  • Conclusioni

  • Protocollo di azione giudiziaria nelle udienze dei provvedimenti cautelari e nel processo ordinario (udienza preliminare e processo) del processo civile

Hanno partecipato a questo gruppo di lavoro: 

Antonio Castán Perez-Gómez

Partner di Elzaburu SLP, avvocato dal 1985. Professore di diritto processuale presso l'Universidad Pontificia Comillas di Madrid. Partecipa regolarmente a Congressi, nazionali e internazionali, sulla proprietà intellettuale e industriale. Ha pubblicato due libri "Plagio e altri studi sul diritto d'autore" e "Proprietà intellettuale e poesia". Articoli più recenti: "Segretezza aziendale e proprietà intellettuale e industriale: affinità e divergenze" o "Proprietà industriale nell'ecosistema digitale". Membro del Consiglio Accademico della FIDE.

Ignacio Diez-Picazo

Professore di diritto processuale presso l'Università Complutense di Madrid. Avvocato e socio amministratore di Díez-Picazo Abogados. Membro eccedente dell'Ordine degli Avvocati della Corte Costituzionale. Membro della quinta sezione di diritto processuale della Commissione generale di codificazione. Accademico corrispondente e membro della Sezione di diritto processuale dell'Accademia reale di giurisprudenza e legislazione spagnola. Membro del Consiglio Accademico della FIDE.

Javier Fernández-Lasquetty Quintana

Avvocato, specialista in Proprietà intellettuale e Information Technology. Partner di Elzaburu SLP. Professore e Direttore di programmi di PI presso IE Law School. Professore all'Accademia dell'OMPI e relatore presso il suo Centro per l'arbitrato e la mediazione. Membro del consiglio di amministrazione di DENAE e Les España & Portugal. Membro del Consiglio Accademico della FIDE, direttore del Congresso annuale sulla proprietà industriale e intellettuale e Co-direttore del Congresso internazionale sull'intelligenza artificiale e la proprietà intellettuale.

Procuratore Rafael Fernández Morlanes

Annesso alla Procura provinciale di Barcellona. Membro del Consiglio Accademico della FIDE.

Cristina Jiménez Savurido

Presidente della Foundation for Research on Law and Business, FIDE, di cui è stato Amministratore Fondatore. Magistrato in aspettativa. Avvocato praticante.

Florencio Molina Lopez

Magistrate-Judge presso il Tribunale Commerciale n. 5 di Barcellona.

Victor Moreno Catena

Professore di diritto processuale all'Università Carlos III di Madrid. Direttore della IAMJL. Presidente dell'Unione spagnola degli avvocati penalisti. Ricercatore principale di progetti di ricerca nazionali e internazionali. Ha una lunga carriera di ricerca come autore di numerose pubblicazioni. Membro del Consiglio Accademico della Fide.

Yolanda Rios Lopez

Magistrato-Giudice del Tribunale Mercantile n. 1 di Barcellona.

 

Tutte le persone che hanno partecipato a questo gruppo di lavoro Fide lo hanno fatto a titolo personale e non per conto degli enti, uffici, Università o società, dove svolgono la propria attività professionale, pertanto tali conclusioni non riflettono e non rispecchiano raccogliere posizioni istituzionali ma specifiche di ciascuno dei membri del gruppo.

Coordinamento accademico: Carmen Hermida

Contatti

Compila il modulo e qualcuno del nostro team ti contatterà a breve.