es Español

La nuova Agenda Laburista 2020 del governo di coalizione PSOE-UP: Scacco matto alla riforma del lavoro 2012?. Seconda parte

La ricerca di una maggiore qualità dell'occupazione e la riduzione delle disuguaglianze lavorative.

  • Parità dei sessi 

 Il PSOE difende l'applicazione del Regio decreto-legge 6/2019, del 1 marzo, recante misure urgenti per garantire parità di trattamento e opportunità tra donne e uomini nel lavoro e nell'occupazione promuovere le ispezioni del lavoro e il regime sanzionatorio. L'accordo va oltre e persegue un Legge che garantisce la parità di retribuzione e approfondisce la parità di trattamento e opportunità nell'occupazione e nell'occupazione, e l'obbligo delle imprese di mantenere un libro paga per combattere la disparità salariale. Propongono anche piani per la parità nelle aziende con più di 50 lavoratori. È stata inclusa anche la creazione e l'empowerment di un Ufficio per la lotta contro la discriminazione sul lavoro e ci sono esempi, come l'inclusione del azione positiva nella contrattazione collettiva, di alcune misure future come le azioni positive nella contrattazione collettiva nelle due proposte di Legge del Gruppo Parlamentare Socialista registrate nella precedente legislatura (BOC 7/09/2018 e BOC 2/03/2018). 

L'accordo sancisce il rispetto entro 4 anni dell'obbligo di equilibrata presenza di genere negli enti e organi pubblici, nonché nei consigli di amministrazione della società, e di proseguire nella linea di perequazione progressiva tra paternità e maternitàuguali e non cedibili in modo che questi permessi siano totalmente uguali (16 settimane), non cedibili e pagati al 100% nel 2021. 

In tale ambito, infine, l'approvazione di un legge sull'uso del tempo e razionalizzazione degli orari, per rispondere alla sfida demografica del calo della natalitàInsieme a questo, a livello comunitario si propone di istituire un “Strategia per la parità di genere dell'Unione europea European”, Con un carattere vincolante. 

UP va oltre nel suo programma e difende l'immediata perequazione di 16 settimane per il congedo di paternità e maternità e un aumento di 2 settimane all'anno fino al raggiungimento di 24 settimane (semestre) per ciascun genitore.

La nuova Agenda Laburista 2020 del governo di coalizione PSOE-UP: Scacco matto alla riforma del lavoro 2012?. Seconda parte
  • Reclutamento del lavoro e qualità del lavoro 

 Entrambi i partiti politici cercano di raggiungere una maggiore stabilità nelle assunzioni a tempo indeterminato e una limitazione dell'uso di contratti a tempo determinato e part-time. 

Il PSOE nel programma elettorale che ha pubblicato per le elezioni del 28 aprile 2019 prevede la semplificazione e la riorganizzazione del catalogo dei contratti di lavoro a tre forme contrattuali: indefinito, temporaneo e formativo. 

Tuttavia, il programma delle ultime elezioni non prevede misure specifiche al riguardo, ma le include all'interno della riforma dell'ET, dove l'assunzione a tempo indeterminato dovrebbe essere la modalità ordinaria di accesso al lavoro. È questo il quadro dell'accordo che si riflette nel documento del 30 dicembre, che recepisce anche la volontà di rafforzare il controllo delle assunzioni a tempo parziale, soprattutto in relazione alle frodi sul lavoro, stipulando contratti a tempo parziale in un numero di ore inferiore la soglia giornaliera ha effettivamente funzionato con violazione dei diritti del lavoro e risparmio irregolare dei contributi sociali e in quanto incide sulla distribuzione irregolare del tempo di lavoro contrattuale.  

UP presenta diverse misure in questo ambito, tra le quali si evidenziano: (i) Limitare l'assunzione a tempo determinato a un solo tipo di contratto a tempo determinato, eliminando le altre figure, e può essere effettuata solo per ragioni produttive assolutamente impreviste (non campagne o stagioni) e strettamente organizzative, come sostituzioni per perdite (interim); (ii) Vietare contratti temporanei di durata inferiore a un mese;limitare solo l'assunzione a tempo determinato lecita a modalità di durata compresa tra 1 mese e 6 mesi, quindi cambierà automaticamente in uno fisso. Per evitare frodi, in caso di concatenazione di contratti oltre tale termine di sei mesi, anche con più persone, si considera a tempo indeterminato l'ultimo assunto a tempo determinato; (iii) Per quanto riguarda la temporalità fraudolenta, se un lavoratore viene licenziato con contratto a tempo determinato fraudolento, tale licenziamento sarà nullo e il lavoratore dovrà essere reintegrato con contratto a tempo indeterminato; (iv) Penalizzare le aziende che fare un uso eccessivo dell'assunzione temporanea con un contributo aziendale più elevato alla previdenza sociale.

  • Autonomo 

 L'accordo politico propone come misura generale una graduale equiparazione dei diritti dei lavoratori autonomi a quelli dei lavoratori dipendenti, nonché l'istituzione di un citazione secondoil tuo reddito effettivo. Tale misura comporterebbe un aumento della quota per i lavoratori autonomi che hanno deciso di contribuire per basi minime, e presumibilmente una riduzione per i lavoratori autonomi il cui reddito non raggiunge le basi minime. UP nel suo programma elettorale prevede l'instaurazione della presunzione che sussista un rapporto di lavoro per conto altrui quando il lavoratore autonomo ha una sola fonte di reddito rilevante costringere la società a incorporare quella persona con a Contratto a tempo indeterminato e iniziare un campagna di ispezione del lavoro, organizzato sulla base dei reclami ricevuti. Insieme a ciò, prevede l'istituzione di commissioni eque per i lavoratori autonomi che quotano solo per i rendimenti che effettivamente ottengono e vietano alle società IBEX 35 quotate in borsa di pagare lavoratori autonomi e PMI in più di 30 giorni. 

Tuttavia, nulla viene detto su come gestire i nuovi ambienti o ecosistemi di lavoro e se sarà possibile regolamentare nuove forme di organizzazione del lavoro. In sintesi, maggiore controllo dei falsi lavoratori autonomi e un famigerato freno all'uberizzazione del mercato del lavoro

  • borsisti 

 L'accordo del 30 dicembre propone di approvare un Statuto dello studiosomigliorandone la retribuzione, limitando il concatenamento dei periodi di tirocinio, rivedendo i contratti di formazione e stabilendo una percentuale massima di tirocinanti in tirocinio.  

UP, dal canto suo, si propone di garantire che stage esterni external sono inseriti nei piani di studio, sono formativi e sono professionalmente supervisionati e retribuiti, almeno in accordo con lo SMI, secondo il monte ore conferito e con una giornata lavorativa massima di cinque ore.  

  • Prevenzione dei pericoli professionali

 L'accordo incorpora la misura auspicata dal PSOE secondo il suo programma, che mira a promuovere la modifica della legge 31/1995 sulla prevenzione dei rischi sul lavoro (LPRL), in modo che, tra gli altri aspetti, chiarisca la concetto di malattia professionale e infortunio sul lavoro e la sua notifica, e incorporare il trattamento e la prevenzione di nuovi rischi associati all'uso delle TIC.

Se l'articolo è stato interessante per te,

Ti invitiamo a condividerlo sui Social Network

La nuova Agenda Laburista 2020 del governo di coalizione PSOE-UP: Scacco matto alla riforma del lavoro 2012?. Seconda parte
Twitter
LinkedIn
Facebook
Email

Chi l'Autore

Carlos de la Torre Garcia

Carlos de la Torre Garcia

Partner dell'Area del Lavoro di Gomez Acebo e Pombo. Specialista in consulenza del lavoro e della previdenza sociale per clienti nazionali e internazionali.

Lascia un commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Contatti

Compila il modulo e qualcuno del nostro team ti contatterà a breve.