es Español

I RAPPORTI DI LAVORO ALL'INCROCIO DI COVID 19. Parte seconda

Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su Facebook
Condividi via email
Condividi su whatsapp
"L'Associazione Direttori Rapporti di Lavoro (ADiReLab) ha tenuto il suo V Congresso Annuale il 20 novembre in un contesto di massimo interesse per il settore Rapporti di Lavoro. L'Associazione ha riunito più di 200 soci, che hanno partecipato all'incontro di forma telematica, con l'obiettivo di contribuire a definire le chiavi dell'attuale panorama occupazionale e del suo futuro dopo la pandemia ".

Il telelavoro e la sua regolamentazione sono stati un altro dei temi centrali del Congresso. Il Magistrato della Sezione IV della Corte Suprema, Sig.ra María Lourdes Arastey Ha spiegato le diverse formule legali per il telelavoro che attualmente coesistono, sottolineando che di fronte a questo nuovo paradigma del lavoro, l'uguaglianza deve essere salvaguardata ed evitata la discriminazione.

Sul pannello, moderato da Mr. Albert Valls Responsabile dell'Area Ergonomia e Psicologia presso Quirón Previsión, concetti come la disconnessione digitale, la conciliazione o l'orgoglio di appartenenza sono stati affrontati, come le principali sfide che Sig.ra Tatiana Espinosa de los Monteros, Direttore del Global RRLL di Telefónica, aumenta il telelavoro.

All'ultimo dibattito, incentrato sull'uguaglianza di genere e la trasparenza della remunerazione, è intervenuto Sig.ra Mª Luisa Segoviano, Presidente della Sezione Sociale della Corte Suprema, che ha dedicato il suo intervento all'approfondimento delle diagnosi e dei piani di parità nelle imprese e al tema del divario salariale e dei nuovi obblighi aziendali legati alla valutazione del lavoro, alla registrazione dei salari e alle verifiche retributive di genere. Pablo Tauroni, Direttore di RRLL e PRL presso El Corte Inglés e Sig.ra Ana Benita Aramendía, Direttore delle Risorse Umane di FCC ha chiuso questo panel analizzando l'impatto dei nuovi regolamenti 901/2020 e 902/2020 sulle loro organizzazioni, comprese le questioni pratiche riguardanti la possibilità di approvare i piani di uguaglianza di gruppo, sulla differenza tra discriminazione e divario salariale e sulle difficoltà tecniche di preparazione valutazioni di posizioni in lavori di pari valore in forze lavorative molto numerose. Questo pannello è stato moderato da Sig. Álvaro Álvarez Segretario generale di Manpower Group, che ha sostenuto che la sfida dell'uguaglianza implica la fine del soffitto di vetro in posizioni manageriali.

Un altro anno, durante l'evento, il III Premi nazionali ADiReLab - Alares (2020) dalla Presidente di ADiRelab, Sig. Antonio de la Fuente e Presidente di Alares, Sig. Javier Benavente, che riconoscono il lavoro dei professionisti delle relazioni di lavoro come agenti che promuovono la qualità della vita sul lavoro e la competitività aziendale. I vincitori sono stati Manuel Bellas Rodriguez, dal dipartimento Rapporti con il lavoro di Endesa, nella categoria Carriera professionale in Rapporti di lavoro, Rocio Guerrero Jarreño, Avvocato del Dipartimento di diritto del lavoro e previdenza sociale ad Auren, come Young Talent e Rosa Santos, Direttore del dipartimento Rapporti con il lavoro di CEOE, per la sua azione rilevante nelle relazioni di lavoro e responsabilità sociale.

Se l'articolo è stato interessante per te,

Ti invitiamo a condividerlo sui Social Network

I RAPPORTI DI LAVORO ALL'INCROCIO DI COVID 19. Parte seconda
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su Facebook
Facebook
Condividi via email
E-mail

Chi l'Autore

Carlos de la Torre Garcia

Carlos de la Torre Garcia

Procuratore legale del Dipartimento del lavoro di Baker & Mckenzie. Specialista in consulenza del lavoro e della previdenza sociale per clienti nazionali e internazionali.

Lascia un commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Contatti

Compila il modulo e qualcuno del nostro team ti contatterà a breve.